Scuola Corale Scarlatti

In fondo mi chiedo se il vero movimento del mondo non sia proprio il canto. (M.Barbery)

Il coro

Una delle primissime esibizioni del coro, nella Chiesa di Madonna in Campagna, Bollate (Mi) 1994La Scuola Corale Scarlatti nasce da un’idea del M° Guido Mollica, docente di educazione musicale presso la scuola media statale di Baranzate. Da un primissimo nucleo di coristi formato con alcuni dei suoi studenti, il coro cresce di numero con l’aggiunta di allievi di altre sezioni. Due anni più tardi, complice il cambiamento di voce in alcuni studenti, il maestro apre la sezione virile, fatto che ha consentito l’inserimento di giovani coristi esterni alla scuola ed un importante ampliamento del repertorio.

Inizia un percorso di affinamento della vocalità dei cantori e del coro nel suo insieme, testimoniato dal progressivo aumento della complessità dei brani in repertorio.
una biblioteca vasta, con letteratura che spazia dal Cinquecento ai giorni nostri, dalla polifonia sacra a quella profana, dalla musica popolare alla musica leggera.

L’attività del coro

Lezione-Concerto alla Scuola Media Statale di Pregnana Milanese, Febbraio 2002Ed in questo percorso si inseriscono le esibizioni del coro, passando dalle lezioni nelle scuole elementari e medie per arrivare ai concerti tenuti nelle scuole superiori come al Liceo Bottoni di Milano o all’ITIS di Bollate. Dall’accompagnamento delle liturgie pro defuntis nella Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore a quelle del Santo Natale nella Basilica del Corpus Domini (Milano). Dalle celebrazioni per Sant’Ambrogio nella omonima Basilica alle quelle del Giovedì Santo.

Decine i concerti tenuti dalla Scuola Corale Scarlatti, alcuni dei quali in alcuni importanti e suggestivi luoghi di culto. Ci piace ricordare la Chiesa di Santa Maria degli Angeli di Lugano, la Chiesa della Trasfigurazione di Breganzona e la Collegiata di S. Vittore il Moro a Muralto in Svizzera. In Italia il Santuario di Nostra Signora di Soviore a Monterosso, la Certosa di Garegnano, la Chiesa di S. Maria del Suffragio e la Chiesa Anglicana All Saints a Milano. Senza dimenticare gli eventi nelle chiese dell’alto milanese, territorio di appartenenza della Scuola Corale Scarlatti tra le quali citiamo le Chiese dei SS. Gervaso e Protaso, della Sacra Famiglia e di S. Carlo Borromeo a Novate Milanese, la Chiesa di Nostra Signora della Misericordia a Baranzate, la Chiesa di S. Martino a Bollate e il Santuario della Madonna del Rosario a Garbagnate Milanese.

Diverse le collaborazioni, tra cui spiccano il Coro della Cattedrale di Lugano, la Cappella Musicale del Duomo di Milano, il Coro Farnesiano di Piacenza e l’Ensemble Magadis di Parigi, l’Orchestra Quadrivium di Baranzate e, più recentemente, il Coro Tersicore di Lugano e l’Ensemble Hnoss di Milano.

Scs a Sant'Ambrogio dopo la Santa Messa del 7 Dicembre
Scs a Sant’Ambrogio dopo la Santa Messa del 7 Dicembre

Tra le altre manifestazioni cui la Scuola Corale Scarlatti ha preso parte, ricordiamo con particolare piacere l’unica partecipazione al Concorso Corale indetto da U.S.C.I. Milano nel 2006, con l’ingresso alla serata finale tenuta al Teatro Dal Verme, e la partecipazione al Rimini Choral Competition

Fin dalla sua fondazione il Maestro Mollica ha preparato, diretto ed accompagnato il coro che, con il passare del tempo, ha perso la sua connotazione studentesca ed ora ha in organico 14 coristi di età compresa tra 15 e 65 anni.

L’Associazione

Scs al Teatro Dal Verme - My love's an arbutus di C.V.StanfordL’Associazione Musicale No Profit Scuola Corale Scarlatti nasce nel febbraio del 2004 per volontà dei coristi della Scuola Corale Scarlatti. Al coro degli adulti si affianca nel 2010 il Coro Giovanile Rodari, composto da alunni delle scuole medie di Novate Milanese. Fatto che ha ampliato le possibilità di esibizione in strutture scolastiche, permettendo di diffondere tra i giovani l’interesse e la passione per il canto corale.

Sin dalla nascita l’Associazione si è preoccupata di rafforzare l’opera di divulgazione del canto e della musica. Attraverso esibizioni, concerti e lezioni, si cerca di associare un fine didattico al lato artistico, nell’intento di accrescere insieme senso estetico e godimento del pubblico. Ed è in questa ottica che l’Associazione si impegna costantemente nell’organizzazione di eventi sia in Italia che all’estero, tessendo e mantenendo continui contatti con le realtà musicali (non solo canore) del territorio.

Gli organi associativi

L’attuale composizione dell’associazione prevede la presenza dell’Assemblea dei Soci, del Consiglio Direttivo e del Presidente dell’Associazione. Il Consiglio Direttivo si compone di cinque cariche, elette dall’Assemblea dei Soci, ed è presieduto dal Presidente dell’Associazione. L’Assemblea dei Soci detta le linee guida che il Consiglio Direttivo dovrà seguire per l’anno artistico e ne controlla l’operato. A questi istituti si aggiunge la figura del Direttore Artistico, incarico attualmente ricoperto dal Direttore dei cori Maestro Mollica.

L’attuale Consiglio Direttivo, eletto nel Giugno del 2018, è composto da:

  • Davide Clemente, Presidente
  • Giada Matera, Vice Presidente
  • Alessio Asmonti, Tesoriere
  • Eleonora Alvaro, Responsabile dell’archivio
  • Alessandro Lelj, Segretario

Guarda la galleria fotografica della Scuola Corale Scarlatti