Il Maestro

Il cantore non può dilettarci, se egli stesso non trova delizia nel proprio canto. (K.Gibran)

Un momento del concerto tenuto a Muralto (CH) nella Collegiata di San Vittore il MoroGuido Riccardo Mollica nasce a Milano nel 1965. All’età di 7 anni inizia gli studi musicali sotto la guida del M° W. Zaramella, con il quale si diploma in organo e composizione organistica presso il Civico Istituto Musicale “G. Donizetti” di Bergamo. Sempre a Bergamo completa gli studi di armonia e contrappunto con il M° V. Fellegara per partecipare quindi a corsi di interpretazione e perfezionamento tenuti dai Maestri E. Fadini, H. Vogel, M. Radulescu.

Nelle esibizioni in pubblico ha sempre riscosso critiche favorevoli sia come solista sia in collaborazione con gruppi strumentali e vocali. Viene spesso chiamato a tenere concerti nelle rassegne promosse al fine di valorizzare il ricco e peculiare patrimonio di organi storici della regione Lombardia, in modo particolare nelle rassegne provinciali di Varese e Milano. E’ stato inoltre organista titolare della Basilica del Corpus Domini di Milano.

Concerto di Natale a Novate Mil.se, Chiesa SS Gervaso e ProtasoNel 1994 costituisce la Scuola Corale Scarlatti come coro studentesco, con cui partecipa a funzioni religiose e concerti nelle principali chiese milanesi e di altre province italiane ed estere. Partecipa inoltre a manifestazioni didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, promuovendo l’attività corale non solo sotto l’aspetto artistico ma anche educativo e sociale.


Spesso chiamato a valutare e perfezionare la vocalità di gruppi corali, dal 2003 dirige ed accompagna anche il Coro Tersicore di Lugano, di cui cura gli aspetti vocali ed artistici. Ha inoltre collaborato con vari cori come la Cappella musicale del Duomo di Milano, il Coro della Cattedrale di Lugano e l’Ensemble Vocal Magadis di Parigi.

Da sempre attivo ricercatore e divulgatore nel campo della musica computazionale, recentemente si è reso protagonista della progettazione e realizzazione di una consolle modulare per virtual organ a due tastiere e pedaliera: facilmente trasportabile grazie ai componenti separabili, è dotata di un impianto di amplificazione appositamente progettato per l’accompagnamento di compagini corali, composto da due satelliti a colonna realizzati artigianalmente.

La consolle progettata e realizzata dal M°Mollica con la pedaliera, le due tastiere ed i due satelliti in evidenza
La consolle progettata e realizzata dal M°Mollica con la pedaliera, le due tastiere ed i due satelliti in evidenza